tutto sulla nutrizione vegetariana e vegana

Il caco, un pieno di energia e fonte di proprietà benefiche

Il caco, un pieno di energia e fonte di proprietà benefiche

Il caco, un frutto spesso allontanato dalle nostre tavole perché considerato troppo ricco di zuccheri, risulta essere una vera fonte di proprietà benefiche.

Originario della Cina e lì coltivato da oltre 2000 anni, arriva in Italia intorno alla fine del 1800, dove si diffonde soprattutto in Emilia Romagna, Veneto, Campania e Sicilia.

In ogni frutto di caco la parte commestibile e più gustosa rappresenta circa il 97%. E’ vero essendo molto ricco di zuccheri tra i quali glucosio e fruttosio è sconsigliato ai diabetici. Ma a fronte di quest’ unica controindicazione offre una fonte innumerevole di proprietà benefiche, in particolare fibre e sali minerali come per esempio il potassio, per citarne uno. Essendo ricco di vitamina C e di carotenoidi, si comporta da perfetto antiossidante, combattendo anche l’invecchiamento delle cellule.

Energia e salute dell’intestino per iniziare bene la giornata

Si tratta di un frutto altamente energetico, possiede effetti diuretici e la proprietà di proteggere e depurare il fegato. Inoltre a seconda dello stadio di maturazione si possono avere effetti lassativi quando il caco è maturo e invece effetti astringenti quando invece il frutto è acerbo. Ecco che grazie a queste sue caratteristiche, il caco, potrebbe essere un’ottima soluzione per la regolarità dell’intestino. E allora, perché non provare ad iniziare la giornata con una bella colazione energetica, a base di frutta, latte e una fetta di  torta di cachi, per rendere la nostra vita non solo in salute, ma anche dolcissima. Una ricetta facile e veloce da realizzare potrebbe essere la ciambella di cachi che riportiamo di seguito:

Un ciambellone di cachi veloce da preparare

Ingredienti:

  • 125g. di farina00
  • 175 g. di farina integrale
  • 2 uova intere
  • 50g. di burro
  • 180 g. di zucchero semolato
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 mandarino non trattato
  • 550 g. di polpa di cachi
  • 15g. di lievito per dolci e un pizzico di sale

Preparazione:

Per prima cosa occorre lavare bene i frutti del caco. Poi con l’aiuto di un coltello estrarre la polpa e metterla in una ciotola. Schiacciare la polpa con una forchetta, in modo da ottenere un’amalgama simile ad una marmellata. In un’altra ciotola unire le uova e lo zucchero e lavorarli fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. Versare l’olio, la buccia del mandarino grattugiata, un pizzico di sale e la cannella in polvere e mescolare.

A questo punto aggiungere la polpa dei cachi precedentemente schiacciata oltre al lievito e alle farine setacciate. Mescolare nuovamente tutti gli ingredienti e versare l’impasto così ottenuto in uno stampo per ciambella di circa 24 cm. di diametro. Mettere in forno a una temperatura di 180 gradi a forno ventilato per 45 minuti. Vale la solita regola di provare la cottura inserendo uno stecchino al centro della torta e una volta estratto controllare se è asciutto. Se lo stecchino è pulito e asciutto la torta è cotta.

Lasciare raffreddare la vostra ciambella prima di toglierla dallo stampo e una volta impiattata spolverare con zucchero a velo. La ciambella è pronta per la vostra colazione pronta a farvi iniziare la giornata nel verso giusto in salute ed energia.   



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Questo sito utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione | Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookies | Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookies clikka qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi