suggerimenti vegan

Suggerimenti per pianificare una dieta vegetariana

Nel 2016, l’American Association of Nutrition and Dietetics (AAND) ha aggiornato la sua posizione sulle diete vegetariane, affermando che una corretta pianificazione può essere salutare e prevenire alcune malattie. Inoltre, assicurano che questo tipo di alimentazione sia adatto a qualsiasi fase della vita, in modo che anche le donne incinte e che allattano possano farlo senza rischi, come specificato.

Ma ciò che deve essere preso in considerazione è che le sostanze nutritive necessarie all’organismo devono essere sempre assunte attraverso altri alimenti di origine vegetale. Pertanto, se si desidera seguire una dieta vegetariana, ecco una serie di consigli per pianificare correttamente, ottenere il massimo da esso e coprire le proprie carenze di base:

  1. Selezionare una buona varietà di cibi vegetali che includono legumi, cereali integrali, verdure, frutta, semi e noci.
  2. Nel caso della scelta di una dieta ovolacto-vegetariana, che consente il consumo di uova e prodotti lattiero-caseari, è importante tenere conto dell’assunzione di grassi di alcuni prodotti lattiero-caseari e non abusarne.
  3. È anche importante ridurre il consumo di cibi molto dolci, poiché hanno un alto contenuto di sodio, zucchero o grassi, specialmente saturi di grassi trans, e non forniscono alcun tipo di nutriente importante.
  4. Scegli frutta e verdura di stagione, in modo che possiamo goderne appieno il sapore, fornirà più nutrienti, perché il frutto è maturato al punto giusto e lo si noterà anche dalle tasche, dal momento che il prezzo è solitamente più economico.
  5. Assicurare l’assunzione di 3 fonti di vitamina B12 come un bicchiere di bevanda di soia, 30 g di cereali per la colazione, 185 ml di yogurt, mezzo bicchiere di latte vaccino o un uovo (nelle diete ovo-lacto-vegetariane).
  6. Se non è possibile accedere a queste tre fonti di vitamina B12, un’altra opzione è quella di utilizzare cibi integrali per garantire un’assunzione regolare, e se non c’è abbastanza esposizione al sole, anche la vitamina D.

Published by

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *