zucchine ripiene

Ricetta zucchine ripiene

Molto facili da preparare, le zucchine ripiene fanno parte della cucina mediterranea. Ricetta tipica pugliese e di tutto il Sud Italia in generale, potete trovarle nel menù di molti ristoranti. Semplici e gustose, questo piatto è perfetto per la dieta vegetariana e si presenta come un ottimo secondo.

Ingredienti (x4 persone):

  • 4 zucchine
  • 250g di pane raffermo
  • 100g di pecorino romano grattugiato
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo tritato
  • 2 uova
  • 7-8 pomodorini pachino
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Preparazione:

  1. Prendete un tagliere e tagliate le zucchine per lungo, dividendole in due parti.
  2. Aiutandovi con un cucchiaio togliete la polpa dalle zucchine e versatela in un contenitore. Le zucchine dovranno assumere la forma di barchette.
  3. Prendete del pane raffermo a mettetelo a bagno in una ciotola con dell’acqua a temperatura ambiente. Quando il avrà assorbito l’acqua e sarà diventato morbido, potete aggiungerlo al contenitore con la polpa di zucchine.
  4. Aggiungete il formaggio grattugiato al composto, uno spicchio d’aglio tritato, il prezzemolo, ed infine le uova. Non dimenticate il sale e il pepe.
  5. Mescolate fino a che gli ingredienti non si amalgamino per bene. Quando il composto risulterà omogeneo e compatto, avrete finito. L’impasto per il ripieno è pronto.
  6. A questo punto potete cominciare ad accendere il forno e farlo riscaldare. Va bene a 180°.
  7. Prendete una teglia bassa da forno e aggiungete al suo interno i pomodorini pachino tagliati in due.
  8. Ora, prendete le zucchine a barchetta che avete preparato e “riempitele” con l’impasto. Schiacciate per bene e cercate di fare una specie di mucchietto rialzato. Non esagerate con l’impasto, basterà alzarlo di 1-2 cm o farlo arrivare in linea con la zucchina. Come preferite.
  9. Infornate a 180° e fate cuocere per 15-20 min circa.
polpette di tofu

Polpette di tofu, pomodori secchi e olive

Questo piatto vegano è semplice da realizzare oltre che ad essere molto saporito. Quasi tutti amano le polpette e con questa ricetta vogliamo proporvi una rivisitazione di quella classica. Con tofu, pomodori secchi ed olive si rendono perfette per la dieta vegana, sono gustose e dal retrogusto particolare.

Ingredienti :

  • 400g di pane raffermo
  • 100g di pomodori secchi
  • 70-80g di olive nere denocciolate
  • 100g tofu
  • 200g di lenticchie
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio di semi

Preparazione :

  1. Per prima cosa dovrete cuocere le lenticchie per circa 40 min in una pentola con acqua, sciacquarle con acqua corrente e poi usarle. Potete evitare questo passaggio se usate delle lenticchie in scatole, precotte.
  2. Prendete un tagliere e tagliate i pomodori secchi in piccoli pezzi. Dopodiché tagliate in due le olive denocciolate.
  3. Prendete un recipiente e mettete a bagno il pane raffermo. Quando si sarà ammorbidito per bene, prendetelo, strizzatelo e poi ponetelo in un contenitore a parte.
  4. Nel contenitore aggiungete le lenticchie, i pomodori secchi, le olive, il tofu ed infine sale e pepe. Mescolate energicamente fino a quando il composto diventerà compatto ed omogeneo.
  5. Una volta che l’impasto delle polpette sarà pronto, prendete una padella antiaderente e aggiungetegli abbondante olio di semi. Mettetela a fuoco medio-alto.
  6. Quando l’olio arriverà a temperatura e sarà pronto per friggere, dovrete staccare dei piccoli pezzi dall’impasto e maneggiarli tra le mani come a formare una pallina.
  7. Versateli nell’olio bollente e lasciate friggere.
  8. Quando il primo lato sarà pronto, potete girarle dall’altro lato. Basteranno 2-3 min. per lato, anche meno se l’olio è bollente.
  9. In alternativa potete usare una friggitrice, caricarle nel cestello ed immergerle nell’olio.
  10. In tutte e due i casi, dopo la cottura dovrete porli su della carta assorbente ed asciugarli.
  11. Le polpette vegane tofu, pomodori secchi e olive sono pronte !
polpettone vegan

Polpettone di lenticchie

Questo piatto è molto amato dai vegani e dai vegetariani, non proprio semplice da preparare ma da un sapore eccezionale. Le lenticchie possono essere un ottimo sostituto della carne, sia per la loro consistenza e sia per le loro proprietà nutritive. Spesso con le lenticchie vengono realizzati degli hamburger (senza carne ovviamente), ma oggi vi spiegheremo come fare invece un polpettone di lenticchie.

Ingredienti:

  • 300 g di lenticchie
  • 2 carote
  • 7-8 pomodorini ciliegini
  • Concentrato di pomodoro
  • 2 uova
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • Olio q.b.
  • Pan grattato q.b.

Preparazione:

  1. Iniziate prendendo una pentola con acqua e mettendola sul fuoco a fiamma media. Metteteci le lenticchie e fate cuocere fino a quando non saranno pronte. Dopodiché mettetele in un contenitore e lasciatele raffreddare.
  2. Nel frattempo prendete una pentola antiaderente e mettetela sul fuoco a fiamma medio-bassa. Aggiungete un filo d’olio e le carote tagliate in pezzettini piccolissimi. Potete aggiungere anche qualche pezzettino di cipolla se può piacervi. Quando il soffritto comincia a prendere colore aggiungete un po’ di concentrato di pomodoro e lasciate cuocere per qualche altro minuto. Quando sarà pronto spegnete e fate raffreddare.
  3. Dopo che le lenticchie e il soffritto si saranno raffreddati, prendete un contenitore e versatele entrambe al suo interno. A questo punto aggiungete due uova e del pan grattato e impastate a mano. Se l’impasto è troppo molle aggiungete dell’altro pan grattato. L’impasto è pronto.
  4. Prendete una teglia da forno con bordi alti e poneteci l’impasto come se fosse del pane da infornare, lungo e stretto.
  5. Aggiungete dei pomodorini ciliegini tagliati in due nella teglia, ed infornate a 180° per 20-25 min circa. Arrivati a metà cottura, dovrete girare il polpettone di lenticchie nel verso opposto.
  6. Quando comincia a diventare scuro (ma non troppo !), potete spegnere. Servire caldo.